Comment
lytotigli´s article

Mezzogiorno Di Fuoco Per Han-Hao Dubbed Italian Movie Free Download Torrent

Category: Games
Submitted by lytotigli
627 day(s) ago (Server time: 13.09.2018 17:08:17)



Download: Mezzogiorno Di Fuoco Per Han-Hao

































Un immigrato cinese di nome Chin How atterra in una piccola città del Texas abitata da cowboy dal muso duro che non si accontenta di estranei. La gente della città presto si rende conto che Chin non è un vagabondo ordinario e si guadagna rapidamente una reputazione per le sue imbattibili capacità di combattimento. Quando le parole sulle abilità di Chin si sono diffuse a Stanley Spencer, il proprietario del più grande ranch di bestiame dello stato, Chin trova un lavoro per Spencer come compagno di cowboy. Un amico diventa presto nemico quando Chin si rende conto che sta lavorando per un contrabbandiere di bovini intenzionato a brutalizzare i contadini messicani e chiunque altro si trovi sulla sua strada. Un immigrato cinese, recentemente arrivato in America, combatte per liberare gli schiavi messicani dal loro crudele maestro. Ahhhh, il Kung Fu Spaghetti Western, uno strano ibrido che esisteva per un breve lampo nel mondo dello sfruttamento cinematografico. Questo film, conosciuto da vari titoli tra cui DRAGON STRIKES AGAIN e più comunemente THE FIGHTING FIST OF SHANGHAI JOE, è uscito nel 1974, probabilmente l'anno dello zenith per questi tentativi. (FYI, il 1992 è stato l'anno di punta per il mash-up Cyborg / Kickboxer - ma questa è un'altra storia.) Diretto dal discreto genere italiano hack Mario Caiano, la foto presenta la storia di un solitario cinese che si fa strada nel Vecchio West americano . Il ruolo principale è interpretato dal poco visto Chen Lee. Lee ha solo tre crediti cinematografici per il suo nome, ciascuno in un film italiano, il che fa sorgere la domanda se sia un attore di per sé o semplicemente un esperto di arti marziali che all'epoca viveva in Italia. Ma qualunque sia la spiegazione, Lee riesce ad assolvere abbastanza bene in questa performance. Ha una presenza laconica e accomodante che è piacevolmente libera dalla rigidità talvolta esposta tra i combattenti non attivi. (Ovviamente il suo dialogo è doppiato, ma lo sono anche tutti gli altri qui, quindi è difficile giudicarlo sotto questo aspetto.) Dopo alcune vignette che descrivono i problemi di Lee nel trovare trasporti, cibo e ranch a causa del bigottismo e del bullismo della gente del posto ci concentriamo sulla spinta principale della storia, in cui Lee mira a liberare i peones messicani che sono stati resi schiavi dal malvagio Spencer, interpretato dal famigerato Piero Lulli. Insieme ad aiutarlo, è la bella messicana Cristina (Carla Romanelli), e lei si trasforma in una sorta di interesse amoroso per lui.

Ci sono alcuni strani capricci della foto che vale la pena notare. Innanzitutto, il nostro eroe va senza nome per circa i primi 3/4 del film - nessuno chiede il suo nome e non viene mai affrontato da nessuno. Quindi, improvvisamente, si riferisce a se stesso come a "Shanghai Joe & quot; in una chat con Cristina. OK, dopo 80 minuti impariamo il suo nome ... nella scena successiva, Spencer chiama & quot; Joe & quot; essere ucciso e grida, & quot; Vai a prendere Chin Hao! & quot ;, un nome con cui & quot; Joe & quot; è riferito per gli ultimi minuti. Che diamine? In che modo Spencer ha imparato il nome cinese di questo tizio? Si tratta di una gaffe sciatta, un errore di doppiaggio fallito, scarsa esposizione? Qualunque sia la ragione, è strano.

Un'altra stranezza è il colpo di scena in cui, in una fase avanzata della storia, Spencer ei suoi uomini si incontrano per decidere come comportarsi con Joe. Essi sostengono che quattro famosi sicari sarebbero perfetti per farla franca con il cinese. Quello che segue è una rapida serie di vignette piuttosto ridicole come cattivi colorati con nomi come & quot; The Cannibal & quot; vengono spediti da Joe. Tra questi uomini colpiti ci sono le stelle top-rated Gordon Mitchell come "Buryin 'Sam & quot; e Klaus Kinski come & quot; Scalper Jack & quot ;. Le loro scene sono così brevi, praticamente delle apparenze cameo, che nessuna delle due ha una reale possibilità di flettere le loro bizzarri cotonate folli. Un'opportunità sprecata.

Le sequenze dei successi mostrano un altro aspetto insolito di questa immagine: un gran numero di ferite e morti grotteschi, cruenti ed espliciti. Il personaggio di Kinski, ovviamente, apprezza il taglio degli scalpi della sua vittima; Mitchell costruisce una trappola funebre a spillo per far cadere la sua vittima. Inoltre, nel film si vedono anche un bulbo oculare, un'agopuntura fatta in casa su una ferita da proiettile e la mano di un uomo sparata. Cose orribili e stranamente sconcertanti, questi colpi non danno un brivido o un ansito viscerale, anzi, ti fanno fare un doppio atto di incredulità, come, "Quello che era * che *?" Altrettanto insolito per il moderno spettatore sono i trucchi e le scenografie della macchina fotografica usati per suggerire il salto di Joe e la capacità di combattere. Un bel po 'di volte vediamo il vecchio film "reverse" & quot; trucco per dipingere qualcuno che salta da un punto morto su un alto trespolo. Nel '74 questo potrebbe averli sconvolti, ma ormai possiamo vedere esattamente questo trucco.

Alla fine, i vari elementi di sfruttamento non possono rendere questa una caratteristica coesiva e coinvolgente. Il ritmo di Caiano è sospetto, poiché lo slancio minimo si sposta da una scena all'altra, dando all'immagine di 93 minuti un ritmo abbastanza faticoso. E senza nessun protagonista oltre al Joe dalla faccia di pietra, non c'è un cuore carismatico nella storia. Per quanto Lee sia capace, un compagno o un compagno effervescente potrebbe aver ravvivato le cose. Ciò che dobbiamo fare per muovere l'anima, tuttavia, è la musica a tema assolutamente BRILLANTE di Bruno Nicolai, che suona diverse volte. Per quanto Nicolai sia addestrato da Morricone, chiamerò senza esitazioni questo il tema più grande (che abbia mai sentito) della sua carriera. È un piacere entusiasmante che rimarrà con te per molto tempo dopo il film.

In generale, penso che l'idea di questo film sia migliore del prodotto finito. Kung Fu, cowboy, violenza e sangue da cartone animato, filosofia orientale, sparatorie ... dovrebbe dare un quadro migliore di quello che è. Non sulla lista da non perdere, ma una curiosità guardabile. Chiamalo a C + o 6/10 stelle.